• Insetti e alimentazione, una tre-giorni di dibattito a Milano

    Print
    Insetti %c2%a9 ramirezom   fotolia.com

    Adeguare la legislazione e promuovere la ricerca. Tra le sfide per il futuro si impone quella di trovare nuove soluzioni alla crescita sostenibile e ai fabbisogni nutrizionali della popolazione mondiale. Se ne parlerà a Milano in tre giorni di convegno promossi dalla Società Umanitaria (dal 15 al 17 ottobre, qui il programma). Si chiama “Nutrire il Pianeta” il ciclo di dibattiti nell'ambito del Salone internazionale della ricerca, innovazione e sicurezza alimentare che con il patrocinio, tra gli altri, di Expo Italia 2015 e dell'Efsa, proporrà incontri, seminari e laboratori a carattere scientifico, alcuni pubblici altri destinati agli addetti ai lavori, per cercare di approfondire il tema dell'inclusione degli insetti nella filiera agroalimentare e zootecnica.

     

    Il tema è ormai “nel piatto”. Sono circa 2 miliardi le persone che già oggi includono proteine derivate dagli insetti nella loro alimentazione, ma molti nodi devono essere ancora approfonditi. Sono necessarie ulteriori ricerche per ottimizzare i sistemi di allevamento e verificare gli eventuali rischi per la salute e il benessere degli essere umani e degli animali. E ancora ci sono le norme che regolano il settore, tutte da scrivere. Per questo il programma di dibattiti ha come obiettivo quello di costruire una rete di portatori di interesse che presenti una piattaforma di proposte in occasione di Expo 2015.

     

    foto: © ramirezom - Fotolia.com

    Red. 09-10-2014 Tag: famericercaexpo 2015insettialimentazione
Articoli correlati