• Trasformare sistema alimentare per nutrire le persone e salvare il pianeta

    Print

    Necessario puntare su sostenibilità e innovazione

    Mondo fame %c2%a9 thaut images   fotolia

    Per nutrire la popolazione mondiale in crescita e per salvaguardare il pianeta occorre trasformare il sistema alimentare, in modo da renderlo più sostenibile. Lo ha affermato José Graziano da Silva, Direttore Generale dell’Organizzazione delle Nazioni Unite per l'alimentazione e l'agricoltura (Fao), durante la riunione della Commissione Agricoltura della Fao, che si è svolta dal 1° al 5 ottobre e che ha visto la partecipazione di ministri e di rappresentanti di governi, del settore privato e della società civile.

    “Oggi è fondamentale produrre cibo preservando l'ambiente e la biodiversità - ha osservato da Silva -. Dobbiamo adottare pratiche sostenibili che forniscano cibo sano e nutriente, servizi ecosistemici e resilienza ai cambiamenti climatici”.

    Il Direttore Generale della Fao ha ricordato che l’impiego di pratiche agricole scorrette ha contribuito alla deforestazione, alla scarsità d'acqua, all'impoverimento del suolo e all’emissione di livelli elevati di gas serra. Per ottenere uno sviluppo sostenibile, l’esperto suggerisce di abbandonare pratiche agricole e sistemi alimentari basati sull'uso intensivo di input, ridurre l'uso di pesticidi e di prodotti chimici, aumentare la diversificazione delle colture e migliorare le tecniche di conservazione.

    L’esperto ha poi sottolineato l'inefficienza degli attuali sistemi alimentari, che sono incapaci di sconfiggere la fame nonostante venga già prodotto cibo a sufficienza per nutrire l'intera popolazione mondiale. “Il cambiamento è necessario - ha aggiunto -, per assicurare che la nostra ambizione di sfamare le persone e tutelare il pianeta divenga realtà”.

    Per riuscire a raggiungere questo obiettivo, conclude da Silva, occorre puntare sull'innovazione, necessaria per rivitalizzare le aree rurali e rendere l'agricoltura più attraente per le nuove generazioni. “L’innovazione agricola è una forza portante – ha aggiunto il Consigliere Federale Johann Schneider-Ammann, capo del Dipartimento Federale per gli Affari Economici, l'Educazione e la Ricerca -, che contribuisce a trasformare i sistemi alimentari, aiuta i contadini a livello familiare e porta sicurezza alimentare e una nutrizione sana”.

    Foto: © Thaut Images - Fotolia

    red. 11-10-2018 Tag: agricolturapratiche agricolesicurezza alimentarefameambientefaocambiamenti climaticiinnovazione
Articoli correlati
  • Peste africana, in Asia persi cinque milioni di suini

    In Asia è strage di suini. La peste suina africana ha comportato l’abbattimento o il decesso di quasi cinque milioni di capi d’allevamento, con perdite economiche rilevanti. La Fao è intervenuta per sostenere i Paesi colpiti e limitare...

    14-08-2019
  • Agricoltura, nel 2018 produzione in ripresa. Italia leader in Europa

    I dati Istat appena resi noti relativi all’andamento del settore agricolo e dell’industria alimentare nel 2018 confermano diverse tendenze in atto già da tempo e ne evidenziano alcune nuove. Dopo i dati negativi del 2017, l’agricoltura...

    05-08-2019
  • Commodity alimentari, a luglio prezzi in leggero calo

    Stabile la carne, in netto calo cereali e prodotti lattiero-caseari. La Fao ha rilevato una riduzione dei prezzi delle principali commodity alimentari include nell’Indice Fao dei Prezzi Alimentari. A luglio il valore è stato di 170,9 punti, con una...

    04-08-2019
  • Insediatosi Qu Dongyu, nuovo segretario generale Fao

    Al via il mandato del nuovo direttore generale della Fao. Si è insediato infatti Qu Dongyu, il nono esperto a ricoprire questa carica. Qu rimarrà al vertice dell’agenzia delle Nazioni unite per i prossimi quattro anni, fino al 31 luglio del...

    02-08-2019
  • Fao, ancora lontani gli Obiettivi di sviluppo sostenibile in agricoltura

    La maggior parte degli Obiettivi di Sviluppo sostenibile che riguardano agricoltura, lotta alla fame e sicurezza alimentare sono ancora un traguardo irraggiungibile. Non centrare questi obiettivi mette a rischio l’attuazione dell’intera Agenda per lo...

    01-08-2019