• Efsa, rinnovata composizione del Feedap

    Print

    Tra i componenti anche quattro esperti italiani

    Sicurezza alimentare

    L'Autorità europea per la sicurezza alimentare (Efsa) ha rinnovato la composizione del Gruppo di esperti scientifici sugli additivi e le sostanze o i prodotti usati nei mangimi (Feedap), per il triennio 2015-2018. La maggior parte dei membri è stata sostituita, ma 10 professionisti sono stati confermati anche per i prossimi tre anni. I componenti sono stati selezionati sulla base di comprovati meriti scientifici, tra i maggiori esperti nei seguenti settori: tossicologia, nutrizione, ricerca sui meccanismi metabolici, valutazione del rischio ambientale e resistenza antimicrobica.

    Tra i membri ci sono anche gli italiani Gabriele Aquilina, Pier Sandro Cocconcelli, Alberto Mantovani e Roberto Edoardo Villa. Il nuovo Gruppo si riunirà, per la prima volta, a luglio presso la sede Efsa di Parma. In quell'occasione, verranno designati il presidente e i vicepresidenti, e, inoltre, saranno individuate le linee programmatiche del futuro lavoro.

    "Abbiamo attirato scienziati altamente qualificati provenienti da tutta Europa, che faranno la differenza per il sistema della sicurezza alimentare in Europa - afferma Tobin Robinson, responsabile del Dipartimento "Strategia scientifica e coordinamento" dell'Efsa -. Molti dei nuovi membri provengono da università e istituti di ricerca: ciò significa che c'è una crescente consapevolezza del lavoro dell'Efsa nei circoli accademici".

    n.c. 17-06-2015 Tag: EFSAsicurezza alimentareprova mangimifeedap
Articoli correlati