• Agricoltura di precisione, aumenta la vendita di software specifici

    Print

    Questa pratica si sta diffondendo tra gli imprenditori agricoli di tutto il mondo

    Agricoltura

    Entro il 2020, il mercato dei software per le attività agricole di precisione dovrebbe raggiungere 1,77 miliardi di dollari, aumentando a un Cagr (tasso di crescita annuale composto) del 15.1%. È quanto emerge dal rapporto “Precision Farming Software Market by Software, Services, Hardware, Application, & Geography - Analysis & Forecast to 2020”, pubblicato dalla società di ricerche di mercato MarketsandMarkets.

    L'agricoltura di precisione punta a migliorare la produttività e la funzionalità delle operazioni agricole. Per farlo, si avvale di strumentazioni moderne e dispositivi tecnologici, in grado di eseguire interventi mirati sulla base delle esigenze colturali e delle caratteristiche del terreno. In particolare, questa pratica prevede l’integrazione tra strumenti software e dispositivi hardware. Grazie ad essi, gli agricoltori hanno la possibilità di assumere le decisioni più indicate per migliorare la produttività dei raccolti.

    I software per l’agricoltura di precisione hanno numerose possibilità d’impiego: aiutano a gestire i dati finanziari, a monitorare i diversi stadi della produzione, ad annotare e reperire tutte le informazioni utili per l’attività agricola. Possono essere utilizzati dalle piccole, medie e grandi imprese. Inoltre, ne esistono di specifici per le grandi cooperative. L’impiego di questi strumenti è sempre più diffuso tra gli imprenditori agricoli di tutto il mondo, perché li aiuta a pianificare le diverse fasi procedurali, a incrementarne l’accuratezza e l’efficacia, a razionalizzare l’uso delle risorse a disposizione e, infine, a velocizzare la durata dell’intero processo produttivo.

    n.c. 07-09-2015 Tag: Agricoltura di precisionepratiche agricolesoftwareagricoltura
Articoli correlati