• Polli e maiali, attenzione ai batteri resistenti agli antibiotici

    Print

    Ceppi resistenti ai carbapenemi identificati in allevamenti tedeschi

    Carbapenemi

    Gli allevamenti avicoli e suinicoli tedeschi sono minacciati da un nuovo tipo di batteri resistenti agli antibiotici, in particolare ai carbapenemi, farmaci utilizzati come ultimo trattamento disponibile per i pazienti ricoverati in ospedale a causa di gravi infezioni microbiche.

     

    A portare il problema sotto i riflettori è Dick Mevius, esperto dell'Università di Utrecht, nei Paesi Bassi, che ha recentemente espresso i suoi timori riguardo a questa situazione. Pubblicazioni del German Federal Institute for Risk Assessment (BfR) risalenti a questo e allo scorso anno hanno svelato la presenza di ceppi di Escherichia coli resistenti si carbapenemi in due allevamenti suinicoli e in un'azienda avicola e secondo Mevius è possibile che questi microbi possano contaminare la catena alimentare.

     

    Le cause della loro comparsa non sono state ancora chiarite, anche perché l'uso dei carpapenemi è vietato degli allevamenti. L'ipotesi è che almeno in un caso i batteri resistenti provengano dalla rete fognaria.

    Silvia Soligon 09-12-2013 Tag: allevamentibatteriantibioticiresistenzacarbapenemi
Articoli correlati
  • Disarm Project, l'iniziativa europea contro l'antibiotico-resistenza

    Assicurare il benessere agli animali, prevenire le infezioni, usare in modo appropriato i farmaci antibiotici. Queste azioni rientrano nel piano Disarm, il progetto di ricerca nato per supportare l’esecuzione pratica negli allevamenti delle soluzioni per...

    13-12-2019
  • Antibiotico-resistenza, 80% italiani sono preoccupati dei rischi

    La minaccia dell’antibiotico-resistenza è globale e vede l’Italia particolarmente esposta. Il fenomeno, che interessa sia il settore della medicina umana sia quella veterinaria, è ben noto all’opinione pubblica, come ha rivelato...

    06-12-2019
  • La lotta all’antibiotico-resistenza tra medicina veterinaria e umana

    Una delle dieci minacce per la salute pubblica secondo l’Oms è l’antibiotico-resistenza e chiama in causa direttamente anche la zootecnia. Il fenomeno non rappresenta infatti un pericolo solo per l’uomo ma anche per gli animali ed...

    28-11-2019
  • Filiere, crescono i prezzi all’origine degli allevamenti

    I listini dei prodotti zootecnici nel terzo trimestre 2019, con un aumento del 5,7% su base tendenziale, hanno spinto al rialzo i prezzi dei prodotti agricoli alla produzione. In generale il rialzo è stato del 3,8%. Latte e derivati e gli animali vivi...

    24-11-2019
  • Antibiotico-resistenza: il difficile cammino verso il “One Health”

    Sono ormai molti anni che il tema della resistenza batterica occupa uno spazio rilevante nella stampa scientifica e non. Le previsioni in termini sanitari e sociali sono ancora volte al pessimismo e, nonostante la macchina per contrastare questo fenomeno si sia...

    11-11-2019