Home Attualità Fefac invita Commissione Europea a non vietare biocarburanti

Fefac invita Commissione Europea a non vietare biocarburanti

484
0

Bene le misure dirette a limitare le emissioni di carbonio nell’aria, ma non bisogna eliminare i biocarburanti. Lo ha affermato la Fefac (European Feed Manufacturers’ Federation), commentando il pacchetto di proposte avanzate dalla Commissione Europea per ridurre le emissioni di carbonio in Europa.

Fefac ha dichiarato di essere a favore dell’iniziativa, sottolineando che l’industria mangimistica europea è in prima linea nella ricerca di strategie innovative, capaci di limitare le emissioni inquinanti e far fronte ai cambiamenti climatici. Invita, però, la Commissione Europea a valutare con maggiore attenzione la proposta di vietare l’utilizzo dei biocarburanti a partire dal 2020.

L’iniziativa, infatti, potrebbe avere ripercussioni negative sul settore mangimistico europeo. Potrebbe, infatti, limitarne la capacità d’impiegare fonti proteiche prodotte nell’Unione Europea. Le farine proteiche vegetali, che vengono estratte durante il processo di produzione del biocarburante, rappresentano infatti una risorsa significativa per il comparto zootecnico europeo. Fefac chiede, pertanto, alla Commissione Europea di fare un bilancio delle fonte proteiche a disposizione dei produttori di mangimi europei, in modo da poter giudicare con maggiore obiettività l’impatto che la graduale scomparsa dei biocarburanti potrebbe determinare sull’intero comparto zootecnico.

Foto: © pershing – Fotolia.com

redazione