Home Attualità Nasce sistema di coltivazione di micro-colture acquatiche per la produzione di mangimi

Nasce sistema di coltivazione di micro-colture acquatiche per la produzione di mangimi

563
0

Avviato in Uganda, nella città di Entebbe, il primo sistema in tutta l’Africa in grado di coltivare micro-colture acquatiche commestibili per gli animali da allevamento: il sistema, in grado di produrre 1,5 tonnellate di mangime all’ora, è stato inaugurato lo scorso 13 giugno dal presidente Museveni con “l’obiettivo di modernizzare l’agricoltura”.

Durante l’inaugurazione Bright Rwamirama, ministro per la Zootecnia, ha spiegato che il sistema si basa sulla coltivazione della lemna – pianta della famiglia delle Lemnaceae, conosciuta comunemente con il nome di lenticchia d’acqua – e dell’azolla – genere di felci acquatiche appartenente alla famiglia delle Azollaceae. Rwamirama ha spiegato anche che entrambi questi vegetali, facilmente rinvenibili nei bacini d’acqua ugandesi, contengono l’80% dei principi nutritivi di cui le mucche hanno bisogno, e che la loro qualità e il loro contenuto di proteine sono del tutto paragonabili a quelle dei mangimi attualmente utilizzati in zootecnia.

 

Foto: Unsplash

m.c.