Home Attualità Il successo dell’Osservatorio del Mercato del Latte

Il successo dell’Osservatorio del Mercato del Latte

160
0

Il 16 aprile 2014 segnò l’avvio dell’Osservatorio del Mercato del Latte dell’Unione Europea, un’innovativa iniziativa della Commissione Europea per fornire una panoramica chiara e aggiornata del settore lattiero-caseario. Questo pionieristico progetto, che come ricorda il Dipartimento per l’Agricoltura e lo sviluppo rurale della Commissione europea è il primo del suo genere, è stato il precursore di osservatori simili per altri settori agricoli, come carne, zucchero, cereali, frutta e verdura e vino. Il suo successo ha ispirato la creazione dell’Osservatorio sui fertilizzanti nel 2023 e, più di recente, dell’Osservatorio dedicato alla catena alimentare, la cui prima riunione è prevista per luglio. In un contesto in continua evoluzione, l’Osservatorio del Mercato del Latte dell’UE rimane un pilastro di trasparenza e collaborazione nel settore lattiero-caseario, contribuendo al benessere degli agricoltori e alla sicurezza alimentare dei consumatori europei.

L’Osservatorio del Mercato del Latte è nato un anno prima della fine del regime delle quote latte, con l’obiettivo di incrementare la trasparenza nel settore attraverso dati di mercato accurati e analisi tempestive. Si è dimostrato particolarmente utile durante i periodi di bassi prezzi nel 2016-2017, quando la Commissione Europea ha impiegato con successo gli strumenti di intervento pubblico per mantenere l’equilibrio di mercato e sostenere la ripresa del settore.

Attualmente, l’Osservatorio fornisce regolarmente informazioni online sulla produzione, i prezzi e il commercio dei principali prodotti lattiero-caseari, oltre a pubblicare mensilmente fogli informativi analitici preparati dalla Commissione Europea; inoltre, grazie al portale dei dati agroalimentari, è possibile accedere a un’ampia gamma di dati di mercato sul latte e i suoi derivati.

Un aspetto cruciale dell’Osservatorio è il suo comitato economico, presieduto dalla Commissione e composto da rappresentanti delle organizzazioni che coprono l’intera filiera lattiero-casearia. Questo comitato si riunisce regolarmente per discutere delle dinamiche di mercato e delle sfide del settore, garantendo trasparenza e coinvolgimento delle parti interessate.