Home Attualità Iso 22002-6, in vigore nuova specifica tecnica sui mangimi

Iso 22002-6, in vigore nuova specifica tecnica sui mangimi

1139
0

L’Organizzazione internazionale per la normazione (Iso) ha pubblicato una nuova norma tecnica relativa alla sicurezza alimentare dei mangimi. Si chiama “Iso Ts 22002-6 Prerequisite programmes on food safety – Part 6: Feed and animal food production” e andrà a sostituire la norma Pas 222 nel sistema di certificazione della sicurezza agroalimentare Fssc.

La specifica tecnica Iso 22002-6 definisce i requisiti necessari per istituire, adottare e mantenere i Programmi dei prerequisiti (Prp), per fornire assistenza nel controllo dei rischi che possono insidiare la sicurezza dei mangimi e degli ingredienti impiegati per produrli. Nello specifico, il testo fa riferimento a tutti quegli elementi che possono mettere in pericolo la salute di animali e umani. I Prp sono, infatti, destinati a garantire la sicurezza dei mangimi e a prevenire, controllare e rilevare potenziali contaminazioni, comprese le contaminazioni incrociate che potrebbero verificarsi sotto la responsabilità dell’organizzazione.

La norma Iso 22002-6 si applica a tutte le organizzazioni interessate all’adozione dei Prp, indipendentemente dalle loro dimensioni, da dove sono situate o da quanto sia complessa la loro struttura. Dato che le attività di produzione dei mangimi sono di natura diversa, i requisiti specificati nella norma potrebbero risultare inapplicabili per alcune organizzazione o per singoli processi. Eventuali eccezioni o ricorsi a misure alternative devono essere accompagnati da una valutazione del rischio e, inoltre, deve esserne verificata l’efficacia. I metodi alternativi, per di più, non devono influenzare la capacità dell’organizzazione di conformarsi agli altri requisiti contenuti nella specifica tecnica.

 

Foto: Pixabay

red.