Home Attualità Orzo, il CREA partecipa a BEST-CROP

Orzo, il CREA partecipa a BEST-CROP

431
0
Scientist testing GMO plant in laboratory - biotechnology and GMO concept

Il CREA, tramite il suo Centro di Genomica e Bioinformatica, partecipa a BEST-CROP, un progetto europeo coordinato dall’Università di Milano e finanziato da Horizon Europe. L’obiettivo del progetto è sfruttare l’innovazione genetica per migliorare la fotosintesi e lo sviluppo delle piante attraverso la modifica di geni specifici, utilizzando mutazioni e tecniche di evoluzione assistita. L’obiettivo è selezionare varietà di orzo più produttive e efficienti nell’uso dell’acqua in previsione dei futuri scenari climatici.

BEST-CROP si concentra sull’aumento dell’efficienza della fotosintesi per ottenere piante più grandi e produttive ottimizzando l’uso della luce solare. Inoltre, nel contesto dell’economia circolare, verranno selezionate varietà di orzo con caratteristiche specifiche della paglia, al fine di utilizzarla per la produzione di nuovi prodotti ad alto valore aggiunto, come proteine e grassi tramite la conversione da parte di insetti, e materiali ecocompatibili per l’edilizia.

Nel quadro di BEST-CROP il CREA Genomica e Bioinformatica si occupa di identificare i singoli geni coinvolti nella fotosintesi e nella qualità della paglia dell’orzo del futuro. Attraverso un processo di assemblaggio genetico vengono selezionate varietà di orzo più produttive e caratterizzate da paglie con qualità specifiche al fine di valorizzare ulteriormente la coltivazione dell’orzo.