Home Ricerca Soia: dispositivo scova i geni resistenti a parassiti e malattie

Soia: dispositivo scova i geni resistenti a parassiti e malattie

160
0
soia

Uno strumento di vetro della lunghezza di circa 8 centimetri e dal nome impronunciabile: è il nuovo dispositivo, messo a punto dai ricercatori statunitensi del Soybean Genomics Laboratory dell’Agricultural Research Service di Beltsville, in grado di rilevare specifiche regioni del genoma della soia capaci di conferire alla colture speciali proprietà, come una particolare resistenza a parassiti e malattie. 

 

Perry Cregan, Qijian Song e Charles Quigley, che hanno condotto lo studio, spiegano che da quando i semi di soia sono stati coltivati per la prima volta, migliaia di anni fa, alcuni dei geni responsabili di determinate caratteristiche – come una particolare resistenza a malattie e parassiti – si sono persi.

 

Lo strumento messo a punto – chiamato SoySNP50K iSelect SNP BeadChip – è in grado di aiutare proprio nella ricerca di quei geni della soia responsabili di certe caratteristiche: sulla sua superficie contiene infatti migliaia di marcatori di Dna che possono essere decifrati da un computer e utilizzati dagli scienziati per caratterizzare il genoma delle piante di soia esaminate. I risultati dello studio sono stati pubblicati sulla rivista PLoS One.

 

Foto: Pixabay

m.c.